Abito.

Abito utilizza lo scambio di vestiti usati come strumento per favorire l’inclusione sociale e per attivare processi di restituzione sul territorio in un’ottica di sostenibilità sociale, ambientale ed economica.

 

L’obiettivo che anima il progetto è quello di contrastare la povertà e l’emarginazione sociale di cittadini che vivono in condizioni di fragilità, garantendo a tutti il diritto ad un vestiario adeguato e dignitoso.

 

L’idea è nata dalla necessità di riorganizzare il servizio di distribuzione di vestiti a persone bisognose gestito dall’associazione San Vincenzo de’ Paoli di Torino, superando la dinamica assistenzialista e stimolando azioni partecipative che coinvolgano l’intera comunità.  Il progetto, realizzato nel quartiere di Porta Palazzo, prevede la nascita dell’Anito Social Shop, un innovativo spazio multifunzionale per la raccolta, la trasformazione sartoriale e la distribuzione gratuita di vestiti usati e capi rigenerati.

 

In una logica di welfare generativo basata sulla restituzione, oltre a fornire beni di prima necessità come i vestiti, Abito incoraggia momenti di relazione, ascolto e accompagnamento della persona, dando vita ad un luogo che vuole essere un punto di riferimento per la vita sociale degli abitanti e i fruitori del quartiere. I beneficiari che ottengono i vestiti gratuitamente, possono offrire ad esempio una prestazione di servizi alla comunità in termini di tempo e competenze all’interno del progetto o per il quartiere.

 

L’impatto sociale generato si affianca ad un impatto positivo in termini ambientali, in quanto si propone un modello di vestire “sostenibile e consapevole”, che tramite il riuso riduce la quota di vestiti che diventerebbero rifiuti e stimola lo sviluppo di una filiera corta dell’abito.

 

 

Un modello di economia circolare e autosufficiente in grado di raccogliere 1,5 tonnellate di vestiti al mese e di sostenere più di 700 persone in difficoltà all’anno.

 

 

In linea con le finalità benefiche dell’associazione, il progetto è sostenuto dall’apporto dei volontari e da tutti i cittadini che, donando e acquistando i vestiti, permettono di sostenere gli obiettivi sociali dl progetto.

 

 

 

 

Nome progetto: Abito
Nome soggetto proponente: Associazione Società San Vincenzo de’ Paoli – Consiglio Centrale di Torino
Forma giuridica: Onlus
Sede: Corso Matteotti, 11 – Torino
Sito web: http://www.sanvincenzotorino.it/